XV Edizione. Concorso Lavoro e Pastorale 2021

“Idee in Movimento” : questo è il titolo del bando di progettazione sociale edizione 2021 indetto dal Mlac e pubblicato oggi sul sito del Movimento. Nato nel lontano 2007, il bando è giunto ormai alla sua quindicesima edizione, ma oggi come allora rappresenta per molti giovani e le loro comunità l’occasione per promuovere lo stile della progettazione sociale e realizzare progetti che generino cambiamenti e segni concreti di speranza, nonché opportunità lavorative nel proprio territorio incentivando una nuova cultura del lavoro “libero, creativo, partecipativo e solidale” come indica papa Francesco.

Tra gli obiettivi del concorso c’è l’attenzione a sviluppare reti sociali e fiduciarie capaci di essere sostegno e orientamento con le  persone, in particolare coloro che vivono situazioni di disagio economico-sociale a causa della difficoltà di accesso al mondo del lavoro o della perdita del lavoro stesso, ed aiutare a  promuoverne e valorizzarne le capacità e le competenze, in un’ottica di crescita umana e professionale..

Il concorso in questi anni,  ha permesso attraverso i progetti presentati da nord a sud dell’Italia. Ciò è stato possibile grazie anche alla collaborazione con Caritas Italiana e l’Ufficio Nazionale per i problemi sociali e lavoro.

Siamo arrivati fin qui perché ciascuno partendo dal presupposto che il MLAC rappresenta in concreto il verbo missionario dell’associazione (AC), ha voluto e vuole parlare del mondo del lavoro e delle sue problematiche alla luce della Dottrina Sociale della Chiesa, non si forniscono  soluzioni tecniche e preconfezionate ma, partendo  dalla dignità che ciascun uomo ha, in maniera responsabile e da custode del proprio territorio e di tutto il creato che Dio gli ha donato,si fa emergere  come il lavoro è a servizio delle persone ma al tempo stesso è anche espressione delle stesse.

“La progettazione sociale è una possibilità, per i territori, di ri-creare legami e un tessuto di relazioni che, in qualche caso, si è sfilacciato durante l’esperienza della pandemia. Il mettersi insieme, creare alleanze e progetti comuni può rappresentare un modo per ripartire guardando al futuro” afferma Tommaso Marino Segretario nazionale del Movimento Lavoratori di Azione Cattolica, che cura il bando.

In particolar modo quest’anno sulla scia della pandemia che stiamo vivendo e facendo riferimento alle parole di Papa Francesco: “Spero che questo momento di pericolo ci faccia riprendere il controllo della nostra vita, scuota le nostre coscienze addormentate e produca una conversione umana ed ecologica che ponga fine all'idolatria del denaro e metta al centro la dignità e la vita…

(Lettera del Santo Padre Francesco ai Movimenti Popolari, 12 aprile 2020)

Il Concorso delle Idee in movimento per il lavoro e la pastorale del Movimento Lavoratori di Azione Cattolica, edizione 2021, si pone l'obiettivo di seminare idee per progetti ispirati alla Dottrina Sociale della Chiesa, attraverso lo strumento della progettazione sociale. Idee in movimento per favorire progetti che rendano protagoniste le persone, in particolare i giovani, con la consapevolezza del valore formativo del lavoro nei contesti educativi. Idee in movimento per far crescere l'innovazione, l'attenzione alla vita delle persone e all'ambiente secondo l'ecologia integrale e l’economia circolare, in concomitanza del 2021 quale anno internazionale dell’economia creativa e dello sviluppo sostenibile. Idee in movimento per generare comunità solidali, accoglienti e creative, in concomitanza del 2021 quale anno internazionale della pace e della fiducia. Mettete in movimento le vostre idee per custodire la casa comune e diventare protagonisti insieme.

In allegato il Bando e il materiale per parteciapre.

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon Bando 20211.58 MB
Package icon Allegati3.76 MB