Per inserire un progetto registrati

E-LAB - Educazione Ambientale

Vota il progetto: 
4.96774
Average: 5 (31 votes)
E-Lab è un percorso di educazione ambientale, di riscoperta del proprio territorio e di promozione di una rete sociale tra esperienze culturali, cattoliche e di volontariato. Il progetto vuole sviluppare nuove forme di relazione e di sostegno tra persone, utilizzando l'ambiente come leva di sviluppo e coesione sociale. Promuoveremo incontri (in)formativi, attività all'aperto per favorire l'educazione percettivo sensoriale tra l'uomo e la natura ed infine attività di laboratorio editoriale per creare una rivista. Sviluppato in tre fasi, il progetto prevede in Primavera la parte educativa con convegni e momenti informativi. In estate passeggiate, escursioni ed attività di bonifica di luoghi degradati. In Autunno lavori di gruppo per elaborare una pubblicazione. Previsti due eventi pubblici, uno intermedio in occasione della VIII Edizione del Festival per la Legalità, a Terlizzi (Ba). Il progetto promuove il coinvolgimento di tutta la comunità, delle associazioni e dei cittadini. In particolare dei giovani. Il progetto è promosso dall'Associazione "festival per la legalità" di terlizzi (ba), dall'ac diocesana di molfetta e da una rete di enti ed organizzazioni impegnate a tutela dell'ecologia e della promozione di cittadinanza attiva. Come nasce questa idea?: - “E” come Enciclica. Il progetto prevede lo studio e l'analisi del contenuto di “Laudato sì”, la prima enciclica sui temi dell'ambiente e della sua salvaguardia. La proposta del magistero cattolico è quella di una “ecologia integrale, che comprenda chiaramente le dimensioni umane e sociali”. Propone di avviare a ogni livello della vita sociale, economica e politica un dialogo onesto, che strutturi processi decisionali trasparenti. Nessun progetto può essere efficace se non è animato da una coscienza formata e responsabile, suggerendo spunti per crescere in questa direzione a livello educativo, spirituale, ecclesiale, politico e teologico. Il progetto prevede il coinvolgimento degli studenti dell'istituto De Gemmis (soggetto partner) e del Polo Liceale di Terlizzi con i ragazzi del progetto alternanza scuola lavoro "scuola di cittadinanza", promosso dalla nostra organizzazione. - “E” come Educazione. Il progetto fa ferimento ai contenuti etici dell’Educazione Ambientale, non ridotta a semplice studio dell’ambiente naturale, ma come azione che promuove cambiamenti negli atteggiamenti e nei comportamenti, sia a livello individuale che collettivo. Concetti e conoscenze non sono nozioni fine a se stessi e la scelta dei metodi e degli strumenti vuole promuovere processi intenzionali di cambiamento attraverso l’azione-intervento. Tra gli obiettivi c'è la diffusione di metodologie ed approcci innovativi nel campo della protezione dell'ambiente e quindi della salute della nostra terra e di chi la vive. - “E” come Ecologia. Conoscere e approfondire i concetti base per maturare consapevolezza del ruolo della comunità umana sulla Terra, del carattere finito delle risorse, nonché dell' ineguaglianza nell'accesso ad esse, promuovendo stili di vita ecologicamente responsabili. - “E” come “E-Learning”. Il programma di (in)formazione del progetto sarà reso pubblico e fruibile anche a distanza, in diretta e/o in on-demand, con l'utilizzo delle principali piattaforme social online (Facebook e/o YouTube). Lo scopo è quello di mettere a disposizione i contenuti e il materiale che sarà utilizzato e/o prodotto durante le attività di progetto. Saranno caricate on-line conoscenze e competenze specifiche nei settori di volta in volta coinvolti nelle iniziative formative. - "E" come "Editoria". Nella terza fase del progetto promuoveremo un laboratorio editoriale. Utilizzeremo metodi ed approcci educativi del lavoro di gruppo per progettare, sviluppare e produrre una pubblicazione riguardante il progetto E-LAB e tutti i suoi contenuti. Lo stesso sarà presentato nell'evento finale del progetto.
Total votes: 31