Circuiti Civici Lab

Vota il progetto: 
3.661765
Average: 3.7 (68 votes)
Circuiti Civici Lab ha l’obiettivo di avviare un processo che coinvolga la comunità locale in un percorso di formazione, progettazione di impresa e incubazione di idee. Un progetto che prevede le seguenti fasi: Evento di lancio, workshop, 2C Lab, evento di chiusura e monitoraggio delle idee di impresa avviate. Verranno organizzati 6 workshop (2 a Isernia, 2 a Campobasso e 2 a Termoli), della durata di 1 giornata ciascuno, durante i quali i partecipanti verranno informati e formati su quattro ambiti in particolare: - economia civile: quali sono i principi dell’economia civile e in che modo tali principi possono essere applicati nelle organizzazioni moderne; - innovazione sociale: cos’è l’innovazione sociale, quali sono i principi e come l’innovazione sociale può impattare sull’economia locale; - innovazione digitale: quali competenze acquisire per governare e gestire gli strumenti digitali e renderli funzionali agli obiettivi delle organizzazioni; - storytelling: conoscere le storie dietro le esperienze imprenditoriali locali di successo. I workshop saranno tenuti da formatori qualificati ed esperti nei vari campi, selezionati grazie al partenariato costruito in fase di progettazione. Gli incontri avranno un taglio operativo e pratico, ponendosi l’obiettivo di trasferire ai partecipanti quante più competenze possibile. Durante i workshop verranno inoltre raccolte le candidature per 2C Lab, programma di accelerazione per idee imprenditoriali basate sui principi dell’economia civile e dello shared value. Dopo il ciclo di workshop verrà lanciato un programma di accelerazione di circa 2 mesi, durante i quali i team candidati saranno assistiti da mentor con l’obiettivo di strutturare un piano di impresa cantierabile. Il programma sarà articolato in incontri fisici e assistenza da remoto, sfruttando moderni sistemi di e-classroom. L’obiettivo è quello di fornire strumenti ancora più specifici ai partecipanti rispetto a quelli trattati durante i workshop. Verrà fatto un focus particolare sulla costruzione del modello di business e sulla sostenibilità economica. Particolare attenzione verrà posta, in fase di progettazione, al rispetto dei principi di economia civile e dello shared value, che dovranno essere ben evidenti all’interno di ogni piano di impresa. Il progetto sarà chiuso da un evento, durante il quale verranno resi noti i risultati di Circuiti Civici e 2C Lab. L’evento finale sarà strutturato come un Demo Day, durante il quale i team che hanno partecipato a 2C Lab avranno l’occasione di presentare il proprio progetto e una commissione di valutazione premierà i progetti migliori. L’intero progetto sarà basato su una rete capillare di partnership su tutto il territorio, che assicurerà risorse (monetarie, umane e relazionali) funzionali a tutte le fasi del progetto. Si farà particolare affidamento sul Circuito Samex, comunità di oltre 600 soggetti tra imprese, professionisti, cittadini, associazioni ed istituzioni, all’interno della quale è possibile scambiare beni e servizi senza utilizzare l’euro , ma compensando debiti e crediti all’interno di una camera di compensazione che ne regola i conti attraverso un’unità di conto denominata Samex e agganciata all’euro (1 Samex = 1 euro). Follow-up e comunicazione Circuiti Civici ha l’ambizione di diventare, sul territorio, punto di riferimento per quanto riguarda le tematiche dell’economia civile, dello shared value e della diffusione di una nuova cultura del lavoro e dell’imprenditorialità. Circuiti Civici vuole diventare una piattaforma aperta a tutti gli attori della comunità (imprese, cittadini, istituzioni e mondo no-profit) per sviluppare, attraverso nuove forme di collaborazione, progetti ad elevato impatto sociale per il territorio regionale. Per questa ragione, verranno attivati subito i canali social di Circuiti Civici per accreditare il progetto sul territorio e renderlo immediatamente riconoscibile.
Total votes: 68